Atl.Ascoli – Porto Sant’Elpidio / Modalità di Accredito

L’Atletico Ascoli comunica le modalità di accredito e di accesso per giornalisti e fotografi per le gare casalinghe della s.s. 2021/22.
Atletico Ascoli – Porto Sant’Elpidio valevole per la 32° giornata del Campionato di Eccellenza Marche si svolgerà domenica 1 maggio alle 16.30 presso il Campo Comunale di Via Tevere a Castel di Lama.

ACCREDITI STAMPA
Giornalisti, fotografi ed operatori dovranno presentare la richiesta di accredito rispettando i seguenti parametri:

– richiesta su carta intestata della testata giornalista, corredata dalla firma del direttore responsabile;
– copia del tesserino ODG in corso di validità; per coloro che non ne sono ancora in possesso, è necessaria una dichiarazione scritta del direttore responsabile della testata di appartenenza dove si specifica che si sta effettuando il tirocinio per conseguirlo.

La richiesta deve pervenire all’indirizzo mail atleticoascoli@gmail.com entro e non oltre le ore 19:00 di venerdì 29 aprile 2022.
Chi è in possesso del pass annuale non deve inviare alcuna comunicazione.

Il numero di richieste per testata è così da ripartirsi:
TV: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore
WEB:1 giornalista + 1 fotografo
CARTA STAMPATA: 1 giornalista + 1 fotografo
RADIO: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore

I fotografi ed operatori TV/RADIO accreditati dovranno presentarsi allo stadio massimo 30 minuti prima dell’inizio della gara per munirsi di pettorina e poter prendere posto in tribuna.

ACCESSO ALLO STADIO

L’ingresso al Campo avverrà esclusivamente dall’accesso principale. Al varco d’accesso, dove giornalisti, fotografi ed operatori accreditati MOSTRERANNO IL PROPRIO GREEN PASS e riceveranno il pass stampa, sarà allestito un punto di controllo con personale dedicato ad effettuare il controllo della temperatura (termoscanner a distanza). Qualora il soggetto individuato abbia una temperatura superiore a 37,5 °C, dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute.


I fotografi dovranno disporsi sui lati corti dietro le porte o sul lato lungo. Non verranno effettuate foto di squadra e non sarà permesso loro la sosta e/o il transito sul lato lungo panchine. I fotografi dovranno mantenere le distanze di sicurezza da qualsiasi altra persona presente a bordocampo ed essere muniti di protezioni personali (mascherine e guanti).

CONFERENZA STAMPA POST GARA
La conferenza stampa sarà prodotta e distribuita televisivamente/in streaming sul modello Formula 1: raccolta delle domande tramite Whatsapp e sottoposte all’allenatore e/o tesserati da parte dell’ufficio stampa.

Giandomenico:”Campo difficilissimo, contento della prestazione”

Le parole di Mister Giandomenico al termine del pareggio di Montefano:”É un peccato perché siamo stati due volte in vantaggio.

Sono comunque soddisfatto perché siamo riusciti a giocare come sappiamo su un campo difficilissimo contro una squadra in formissima. L’obiettivo rimane quello di fare più punti possibili di quelli rimasti a disposizione poi alla fine guarderemo la classifica. Mi piace lo spirito di squadra che si sta creando, la voglia di sacrificarsi uno per l’altro. Sono contento”

Montefano – Atletico Ascoli:2-2 / Tabellino e Cronaca

Montefano – Atletico Ascoli 2-2

Montefano: Bentivogli, Pigini (19’st Monaco), Galassi, Mercurio, Orlietti, Alla, Latini (37’st Storani), Zannini (14’st Guzzini), Dell’Aquila (21’st Kerjota), Palmucci (35’st Carotti), Bonacci.
A disp. Barbato, De Luca, F. Camilloni, M. Camilloni.
All. Menghini

Atletico Ascoli: Albertini, Marucci, Casale, Nicolosi (19’st Felicetti), Gabrielli, Natalini, Ambanelli, Capponi (30’pt Mariani), Galli, Nunez (15’st Giovannini), Vechiarello.
A disp. David, Raffaello, Di Matteo, Mariani Gibellieri, Traini, Marini.
All. Giandomenico

Arbitro: Ledjan Skura di Jesi

Reti: 24’pt Natalini (A), 29’pt e 2’st Latini (M), 45’pt Galli (A)

Ammoniti: Gabrielli, Nunez, Ambanelli, Marucci, Felicetti (A), Orlietti, Bonacci (M)

Mister Giandomenico ripropone Albertini tra i pali con Marucci e Nicolosi sulle fasce mentre capitan Natalini fa coppia al centro con Casale. A centrocampo il solito terzetto formato da Capponi, Gabrielli e Ambanelli. Vecchiarello giostra ancora dietro le punte che sono Nunez e Galli.
Partita contratta con una prima fase dove le due squadre si studiano. Il primo squillo è dei padroni di casa: all’undicesimo tiro dalla distanza, Albertini non trattiene e Latini insacca in posizione irregolare ben segnalata dall’assistente Bianchi di Pesaro.Si rimane quindi a reti bianche.
Al 24′ arriva il vantaggio dell’Atletico. Corner di Vechiarello, la palla arriva sul primo palo dove Nunez la tocca con il tacco e arriva nella zona di Natalini che ancora di tacco infila il portiere ospite.
Al 28′ succede di tutto. Prima il Montefano colpisce il palo dalla lunga distanza, con Capponi che rimane a terra qualche istante per infortunio.
Con l’Atletico momentaneamente in 10, altro tiro da fuori che si stampa ancora sul palo e Latini in tuffo che pareggia con Albertini battuto.
Al 44′ lancio lungo per Nunez che spizza per Galli verso il lato corto dell’area di rigore. Il numero nove dell’Atletico entra in area e viene messo a terra da Galassi. Rigore che lo stesso Galli realizza dopo un’attesa di un paio di minuti per il forte vento che non permetteva al pallone di rimanere fermo.
La ripresa riparte subito con il pareggio del Montefano. Cross dalla sinistra e ancora una volta di testa Latini trova il pari.
Passano due minuti e va in rete Mariani, annullato per fuorigioco.
All’8′ ancora Mariani si beve tutta la difesa del Montefano e calcia. Bentivogli smanaccia come può e Ambanelli è anticipato sulla linea da un difensore.
Battaglia vera a Montefano con entrambe le squadre che non si risparmiano. Al 43′ grande occasione per l’Atletico con Giovannini che calcia dentro l’area ma trova uno strepitoso Bentivogli sulla sua strada.

Atl.Ascoli – San Marco Servigliano: 3-0 / Tabellino e Cronaca

Atletico Ascoli – San Marco Servigliano 3-0

Atletico Ascoli: David, Felicetti, Casale, Nicolosi (8’st Di Matteo), Gabrielli (38’st Mariani Gibellieri), Natalini, Ambanelli, Capponi (8’st Giovannini), Traini (8’st Mariani), Nunez (34’st Galli), Vechiarello.
A disp. Albertini, Filipponi, Marini, Raffaello.
All. Giandomenico

San Marco Servigliano: Funari, Germani, Marziali, Crescenzi (26’st Medori), Coltorti, Bertea, Ley (36’st Paolucci), Torres (30’st Camerlengo), Bucci (41’st Capodaglio), Frinconi, Biondi (12’st Rango).
A disp. Vallati, Zokou, Barchetta, Oviahon.
All. Pavoni

Arbitro: Sig. Carlo Sarnari (Macerata)

Reti: 9’st e 31’st Mariani (A), 33’st Giovannini (A)

Ammoniti: Traini (A)

Mister Giandomenico non si fida del Servigliano e ripropone la formazione tipo con il rientro tra i pali di David. In difesa Felicetti sostituisce lo squalificato Marucci e forma la linea difensiva con Natalini, Casale e Nicolosi.
A centrocampo il trio Ambanelli, Gabrielli e Capponi copre le spalle a Vechiarello. Davanti giocano Nunez e Traini, preferito a Galli per la regola dell’under.
Partita che l’Atletico Ascoli gestisce ma senza riuscire a creare azioni pericolose. Al 20′ ci prova Nunez in girata dopo una spizzata di Natalini, ma Funari blocca senza problemi. La squadra di casa continua a tenere il pallino del gioco ma la prima frazione si chiude a reti inviolate.
Nella ripresa mister Giandomenico inserisce la coppia Mariani – Giovannini per provare a scardinare il bunker del Servigliano e i due attaccanti dopo appena un minuto confezionano il gol dell’1-0. Giovannini gestisce la palla e trova libero sul secondo palo Mariani libero per il vantaggio.
Si accende l’Atletico e ci prova con Ambanelli da fuori e con Nunez che cicca clamorosamente all’altezza del dischetto del rigore.
Al 31′ palla illuminante ancora di Giovannini per Mariani che anticipa tutti e deposita per il 2-0.
Passano appena due minuti e i due attaccanti si ricambiano il favore. Mariani pesca Giovannini che realizza il tris.
I padroni di casa ora hanno completamente in mano il match e vanno vicini al quarto gol anche con Galli.

Modalità di accredito Atl.Ascoli – San Marco Servigliano

L’Atletico Ascoli comunica le modalità di accredito e di accesso per giornalisti e fotografi per le gare casalinghe della s.s. 2021/22.
Atletico Ascoli – San Marco Servigliano valevole per la 30° giornata del Campionato di Eccellenza Marche si svolgerà mercoledi 20 aprile alle 16.30 presso il Campo Comunale di Via Tevere a Castel di Lama.

ACCREDITI STAMPA
Giornalisti, fotografi ed operatori dovranno presentare la richiesta di accredito rispettando i seguenti parametri:

– richiesta su carta intestata della testata giornalista, corredata dalla firma del direttore responsabile;
– copia del tesserino ODG in corso di validità; per coloro che non ne sono ancora in possesso, è necessaria una dichiarazione scritta del direttore responsabile della testata di appartenenza dove si specifica che si sta effettuando il tirocinio per conseguirlo.

La richiesta deve pervenire all’indirizzo mail atleticoascoli@gmail.com entro e non oltre le ore 19:00 di martedì 19 aprile 2022.
Chi è in possesso del pass annuale non deve inviare alcuna comunicazione.

Il numero di richieste per testata è così da ripartirsi:
TV: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore
WEB:1 giornalista + 1 fotografo
CARTA STAMPATA: 1 giornalista + 1 fotografo
RADIO: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore

I fotografi ed operatori TV/RADIO accreditati dovranno presentarsi allo stadio massimo 30 minuti prima dell’inizio della gara per munirsi di pettorina e poter prendere posto in tribuna.

ACCESSO ALLO STADIO

L’ingresso al Campo avverrà esclusivamente dall’accesso principale. Al varco d’accesso, dove giornalisti, fotografi ed operatori accreditati MOSTRERANNO IL PROPRIO GREEN PASS e riceveranno il pass stampa, sarà allestito un punto di controllo con personale dedicato ad effettuare il controllo della temperatura (termoscanner a distanza). Qualora il soggetto individuato abbia una temperatura superiore a 37,5 °C, dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute.


I fotografi dovranno disporsi sui lati corti dietro le porte o sul lato lungo. Non verranno effettuate foto di squadra e non sarà permesso loro la sosta e/o il transito sul lato lungo panchine. I fotografi dovranno mantenere le distanze di sicurezza da qualsiasi altra persona presente a bordocampo ed essere muniti di protezioni personali (mascherine e guanti).

CONFERENZA STAMPA POST GARA
La conferenza stampa sarà prodotta e distribuita televisivamente/in streaming sul modello Formula 1: raccolta delle domande tramite Whatsapp e sottoposte all’allenatore e/o tesserati da parte dell’ufficio stampa.

Giandomenico:”Bravi ad adattarci contro un avversario ostico e su un campo molto tosto, adesso occorre continuare su questa strada”

Le parole di mister Giandomenico al termine della sfida con il Marina

“Quella di oggi era una partita pericolosa perché abbiamo giocato su un campo difficilissimo e piccolo.
Siamo stati molto molto bravi ad adattarci alla partita. Abbiamo fatto un buon primo tempo e il secondo, dopo il gol, abbiamo controllato bene.
Sono contento per la terza vittoria consecutiva, dobbiamo continuare cosi a dare continuità, l’atteggiamento è quello giusto, è questa la strada da seguire.
Io la classifica non la guardo sinceramente, dobbiamo fare più punti possibili. Ogni partita sarà difficile, soprattutto perché in questo momento i punti valgono doppio. Ora testa al Servigliano perché l’errore più grande che possiamo fare è sottovalutare una sfida del genere. Dobbiamo prepararla bene, con la testa giusta”.

Marina – Atl.Ascoli:0-3 / Tabellino e Cronaca

Marina – Atletico Ascoli 0-3

Marina: Mancini, Medici (17’st Vinacri), Gagliardi (31’st Morazzini), Rossetti, Canulli (25’st Gabrielli), Carloni, Loberti, Pesaresi (25’st Maiorano), Piermattei, Lazzarini (39’st Paialunga), Costantini.
A disp. Castelletti, Cammarino, Simone, Noviello.
All. Mariani

Atletico Ascoli: Albertini, Marucci, Casale, Lanza (10’st Natalini), Gabrielli, Nicolosi, Ambanelli, Capponi (33’st Mariani), Galli (39’st Giovannini), Nunez (44’st Traini), Vechiarello (47’st Mariani Gibellieri).
A disp. David, Felicetti, Marini.
All. Giandomenico

Arbitro: Vittorio Umberto Branzoni della sezione di Mestre

Reti: 7’st rig e 15’st Galli (A), 43’st Mariani (A)

Ammoniti: Rossetti (M), Capponi, Marucci (A)

Mister Giandomenico cambia due giocatori rispetto alle ultime vittorie in campionato e presenta Albertini in porta, la linea difensiva formata da Marucci, Lanza, Casale e Nicolosi. A centrocampo Gabrielli giostra in mezzo con Capponi e Ambanelli, Vechiarello è libero di inventare dietro le due punte che sono Galli e Nunez.
Dopo 10 minuti si fa male Lanza, il difensore si tocca la coscia ed è costretto a uscire, al suo posto entra Natalini.
Al 12′ Vechiarello recupera palla sulla trequarti, si avvicina all’area e con un tiro fortissimo colpisce l’incrocio dei pali con Mancini battuto.
Al 24′ ci prova al volo da fuori Ambanelli ma il tiro del centrocampista viene bloccato da Mancini senza nessuna difficoltà.
Al 25′ azione di contropiede del Marina, con Costantini che premia l’inserimento di Lazzarini. Albertini è strepitoso a respingere il diagonale, spazza poi la difesa ospite.
Al 38′ rinvio difficoltoso di Carloni, la palla arriva a Vechiarello che al volo costringe Mancini ad una difficilissima parata.
Al 42′ Vechiarello recupero l’ennesimo pallone al limite, serve Nunez che però da ottima posizione spara sopra la traversa.
Al 43′ Nunez lavora un bel pallone e serve Galli che però di testa non centra la porta.
La ripresa parte con l’Atletico in attacco in cerca del vantaggio. Dopo appena quaranta secondi Nicolosi pesca Vechiarello in area, il diagonale esce di un soffio alla sinistra di Mancini.
Al 6′ palla in avanti innocua, Capponi ci crede e costringe al fallo Mancini all’interno dell’area. Rigore che Galli realizza per l’1-0 ospite.
L’Atletico ora accelera e al 9′ va al tiro due volte in maniera pericolosa, prima con Nunez e poi ancora con Vechiarello.
Al 15′ uno strepitoso Vechiarello va via sulla sinistra, palla in mezzo e Galli sorprende Mancini per il raddoppio ospite.
Al 19′ Rossetti entra in area ma trova davanti a sé un grande Albertini che gli blocca il tiro
L’Atletico amministra mentre il Marina fa fatica a rendersi pericoloso.
Al 41′ una punizione da ottima posizione di Costantini non trova lo specchio della porta.
Al 44′ il neo entrato Mariani chiude il match in contropiede per il definitivo 3-0.

Giandomenico:”Stiamo attraversando un buon momento di forma, Marina ottima squadra con ottime individualità ,”

Mister Giandomenico ha parlato alla vigilia della trasferta del sabato di Pasqua con il Marina.

“La squadra sta bene, sta attraversando un bel momento. Bisogna però continuare a lavorare e a spingere al massimo. I ragazzi stanno bene, in attesa di questo doppio turno abbiamo avuto quasi una settimana per prepararci e sono contento di quanto visto al campo.
Il Marina è una squadra difficilissima da affrontare, soprattutto sul loro campo. Avanti hanno in giocatore come Costantini che con il campionato d’Eccellenza c’entra poco. Bisognerà fare particolare attenzione a questo match.
Per la promozione diretta credo che i giochi siano ormai fatti. Per playoff e playout invece il discorso è apertissimo e credo che lo sarà fino all’ultima giornata.
Nunez è uscito acciaccato dalle ultime due partite, speriamo di riuscire a recuperarlo per questo delicato incontro”.

Atl.Ascoli – Forsempronese:2-1 / Tabellino e Marcatori

Atletico Ascoli – Forsempronese 2-1

Atletico Ascoli: David, Marucci (42’st Natalini), Casale, Lanza, Gabrielli, Felicetti, Ambanelli, Capponi, Galli (30’st Mariani), Nunez (42’st Traini), Vechiarello.
A disp. Albertini, Nicolosi, Di Matteo, Mariani Gibellieri, Raffaello, Giovannini.
All. Giandomenico

Forsempronese: Marcantognini, L. Pandolfi, Procacci, R. Pandolfi, Rosetti (42’st Ciampiconi), Rovinelli, Conti, Bucchi (40’pt Zingaretti), Barattini (23’st Cecchini), Pagliari (1’st Camilloni), Palazzi (23’st Arcangeletti).
A disp. Chiarucci, Mea, Montoni, Aguzzi.
All. Fucili

Arbitro: sig. Daniele Benevelli di Modena

Reti: 3’pt Bucchi (F), 5’pt Vechiarello (A), 12’pt Nunez (A)

Ammoniti: Gabrielli, Lanza, Casale (A)

Espulso: 20’st Rovinelli (F)

Mister Giandomenico ripropone il 4-3-1-2 vittorioso nel derby contro il Colli, riproponendo gli stessi undici giocatori in campo. In panchina rientra Mariani dopo la squalifica.
Neanche il tempo di sistemarsi in campo che gli ospiti vanno in vantaggio. Bucchi al limite dell’area si beve due avversari, entra in area e batte David.
Due minuti e il risultato cambia ancora. L. Pandolfi tocca la palla con una mano, proteste dei padroni di casa che vogliono il rigore ma il sig. Benevelli di Modena assegna una punizione dal limite.
Vechiarello va sulla palla e bissa la rete contro il Colli non lasciando speranza a Marcantognini.
Al 12′ vantaggio Atletico con Nunez che di piatto di prima mette in rete dopo un bel traversone di Galli.
Al 14′ ci prova Palazzi dalla lunga distanza ma David in due tempi controlla.
Al 32′ palo per l’Atletico con Nunez che sfrutta la meglio un precisissimo lancio di Vechiarello. La palla però, dopo aver superato Marcantognini, si stampa sul legno.
Al 3′ della ripresa mischia in area bianconera con un batti e ribatti che sembra premiare Camilloni ma Lanza ribatte sulla linea.
Al 16′ Vechiarello recupera una bella palla al limite, serve Nunez che però non riesce a colpire in maniera efficace verso la porta della Forsempronese.
Al 20’st la Forsempronese rimane in 10. Calcio di punizione per gli ospiti, finisce a terra Lanza con il direttore di gara che estrae il rosso diretto per Rovinelli, reo di aver colpito il difensore bianconero con una gomitata.
Al 37′ Conti si invola verso la porta di David, calcia a botta sicura ma Lanza si immola ribattendo il tiro.
L’Atletico difende il risultato fino alla fine e conquista tre punti importantissimi in ottica playoff.

Atl.Ascoli-Forsempronese / Modalità di Accredito

L’Atletico Ascoli comunica le modalità di accredito e di accesso per giornalisti e fotografi per le gare casalinghe della s.s. 2021/22.
Atletico Ascoli – Fossombrone valevole per la 28° giornata del Campionato di Eccellenza Marche si svolgerà domenica 10 aprile alle 16.00 presso il Campo Comunale di Via Tevere a Castel di Lama.

ACCREDITI STAMPA
Giornalisti, fotografi ed operatori dovranno presentare la richiesta di accredito rispettando i seguenti parametri:

– richiesta su carta intestata della testata giornalista, corredata dalla firma del direttore responsabile;
– copia del tesserino ODG in corso di validità; per coloro che non ne sono ancora in possesso, è necessaria una dichiarazione scritta del direttore responsabile della testata di appartenenza dove si specifica che si sta effettuando il tirocinio per conseguirlo.

La richiesta deve pervenire all’indirizzo mail atleticoascoli@gmail.com entro e non oltre le ore 19:00 di venerdì 8 aprile 2022.
Chi è in possesso del pass annuale non deve inviare alcuna comunicazione.

Il numero di richieste per testata è così da ripartirsi:
TV: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore
WEB:1 giornalista + 1 fotografo
CARTA STAMPATA: 1 giornalista + 1 fotografo
RADIO: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore

I fotografi ed operatori TV/RADIO accreditati dovranno presentarsi allo stadio massimo 30 minuti prima dell’inizio della gara per munirsi di pettorina e poter prendere posto in tribuna.

ACCESSO ALLO STADIO

L’ingresso al Campo avverrà esclusivamente dall’accesso principale. Al varco d’accesso, dove giornalisti, fotografi ed operatori accreditati MOSTRERANNO IL PROPRIO GREEN PASS e riceveranno il pass stampa, sarà allestito un punto di controllo con personale dedicato ad effettuare il controllo della temperatura (termoscanner a distanza). Qualora il soggetto individuato abbia una temperatura superiore a 37,5 °C, dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute.


I fotografi dovranno disporsi sui lati corti dietro le porte o sul lato lungo. Non verranno effettuate foto di squadra e non sarà permesso loro la sosta e/o il transito sul lato lungo panchine. I fotografi dovranno mantenere le distanze di sicurezza da qualsiasi altra persona presente a bordocampo ed essere muniti di protezioni personali (mascherine e guanti).

CONFERENZA STAMPA POST GARA
La conferenza stampa sarà prodotta e distribuita televisivamente/in streaming sul modello Formula 1: raccolta delle domande tramite Whatsapp e sottoposte all’allenatore e/o tesserati da parte dell’ufficio stampa.