PHOTOGALLERY:Civitanovese – Atl.Ascoli 1-1

Le foto più belle Del match terminato 1-1 valido per l’andata dei Quarti di finale di Coppa Italia Promozione Marche.

Foto di FEDERICO DE MARCO ( CRONACHE MACERATESI)

COPPA ITALIA PROMOZIONE: Il big match di Coppa tra Civitanovese e Atl.Ascoli finisce in parità,é 1-1 al Comunale.

CIVITANOVESE: Lorenzetti, Negreti
(34′ s.t. Catinari), Del Moro,
Vechiarello, Smerilli, Santoro, Salvi (1
s.t. Ferrari), Severini (1′ s.t. Mercanti),
Pistelli (13′ s.t. M. Salvati),
Miramontes, Falkenstein (39′ p.t
Carrion). A disp.: Recchi, Domizi,
Maggi, D. Salvati. All.: De Filippis
ATLETICO ASCOLI: Spinelli, Porfiri (25′
s.t. Iachini), Calvaresi, Filipponi (17′ s.t
Sosi), Veccia, Tarli, Teodori, Mattei (1
s.t. Ferrara), De Marco (19′ s.t. Filiaggi),
Mariani (34′ s.t. Santoni), Carillo. A
disp.: Albertini, Angelini, Eleuteri,
Giovannini. All.: Filippini
Arbitro: Sabbaouh della
sezione di Fermo (Sannucci della
sezione di Macerata – Domenella
della sezione di Ancona)
RETI: 30′ p.t. Pistelli, 45’pt Carillo(A).

Una conclusione per parte nelle prime battute: Miramontes calcia alto sopra
la traversa mentre Lorenzetti blocca un colpo
di testa di Mariani. La partita si
accende al 28′ con il mancino di Pistelli che si
spegne sul fondo. L’attaccante
aggiusta la mira un paio di minuti più
tardi e lascia partire un gran tiro che
si insacca alla destra di Spinelli.
Civitanovese in vantaggio,che peró poco dopo perde
Falkenstein a causa di un
infortunio muscolare. Allo scadere
della prima frazione l’Atletico Ascoli
trova il pareggio sugli sviluppi di un calcio piazzato
Carillo incorna e trafigge Lorenzetti
per l’1-1.Il portiere rossoblu si rifà
ad inizio ripresa, quando disinnesca una delle poche conclusioni degne di
nota, sempre ad opera dello stesso
numero undici ospite. Nel finale però
è la Civitanovese a sfiorare la vittoria,
con Carrion (palo) e capitan
Miramontes (a lato di poco)
Ora testa al “match vero”di Sabato al Picchio Village alle ore 14:30 valevole per la decima giornata di campionato; un duello interessantissimo tra le prime due della classe.

RISULTATI SETT.GIOVANILE:Prima sconfitta Juniores,pareggio in trasferta per gli Allievi Cadetti,tre punti per i Giovanissimi

———JUNIORES REGIONALE——–

Cuprense-Atl.Ascoli:3-2

Formazione

Zoldi, Ferrara, Gjyzeli, Travaglia(45′ Lappani), Funari, Poli(55′ Cagnetti), Felicetti, Zadro(Angelini 35′), Lupini, Manca(87′ Principi), Zucchetti(62′ Baldassarri).

Allenatore:Giuseppe Sospetti

Prima sconfitta stagionale per la Juniores, (dopo 8 vittorie consecutive), figlia di una prestazione opaca.

I locali vanno in vantaggio dopo 5 minuti con Dozio solo in area di rigore, di testa la butta dentro.

Poi raddoppiano dopo tre minuti su punizione con Mancantoni.

La reazione dei ragazzi non c’è , anzi, si devono limitare i danni visto che allo scadere del tempo Zoldi miracoleggia in un duello uno contro uno.

Si rientra in campo , dopo 30 secondi riapre la gara Felicetti con un bel gol.

I ragazzi alzano il morale ma il gioco continua a stentare

Prendiamo animo, ma non riusciamo a risollevare la situazione con tanti passaggi sbagliati.

Al 53′ la Cuprense va di nuovo in gol, con Ricci di testa, con una probabile carica sul portiere(Zoldi).

Dopo 5 minuti (58′) accorciamo ancora con Felicetti.3-2.

Piccolo assalto finale ma i ragazzi non riescono ad agguantare il pareggio. Una giornata NO,una sconfitta che Peró può fare solo bene.

——-ALLIEVI REGIONALI———

RIPOSO

——-ALLIEVI CADETTI——

Real Virtus Pagliare B – Atl.Ascoli:2-2

Formazione

D’Innocenzo, Acciaroli,Di Carlo, Filipponi, Gustano, Barresi, Iachini, Ciuccarelli, Falcioni, Casalena, Gori.

Allenatore:Gilberto Sospetti

A disposizione:Palestini

Sostituzioni: 40′ Cicconi,49′ Rago,54′ Poli,58′ Panza e Spicocchi.

Reti:12′ Falcioni,75′ Casalena

Partita equilibrata con tante palle gol sprecate dai nostri o per imprecisione o per troppo egoismo. Al 12′ Falcioni sblocca dopo una bella azione corale. A metà primo tempo arriva il pareggio del Pagliare. Il secondo tempo comincia male con due “infortuni” dei nostri ragazzi che causano due rigori, uno segnato e uno calciato alto. Dopo 10′ minuti di confusione i nostri si riprendono e al 75′ arriva il pareggio con Casalena. Si iniziano a vedere i progressi, ci sono state belle combinazioni veloci ,d’altro canto in alcune circostanze abbiamo portato troppo palla quando invece si poteva e doveva giocare a 2 tocchi. In ogni caso grande impegno di tutti.

———GIOVANISSIMI REGIONALI ——-

Atl.Ascoli-Sibillini United :4-2

FORMAZIONE:

Scacciaferro,Valianti23°st De Carolis),Diamanti, Sciamanna(5°st Petritola),Barbizzi,Gaspari(18°st Orsini), Celani V.(15°st Pignoloni), Riccitelli(12°st Nicolai), Mioli, Cannellini(5°st Camaioni), Castaldo(20°Cinaglia )

A disposizione: Carassi, Giacoboni

Allenatore:Di Venanzio

Marcatori: Cannellini(3), Pignoloni

Ottima prestazione dei ragazzi che continuano a mostrare ottime trame di gioco, movimento senza palla, uno contro uno Decisi. Da migliorare sotto porta dove si sbaglia un pó troppo.

———–GIOVANISSIMI CADETTI——

Fermo SSDARL-Atl. Ascoli: PARTITA SOSPESA CAUSA MALTEMPO

L’Atletico Ascoli e l’importanza dello sport nel confronto e per l’ integrazione sociale dei giovani

Una delle più belle realtà nel panorama del calcio giovanile nella città delle Cento Torri è l’Atletico Ascoli, una solida compagine calcistica nata dalla passione del suo fondatore Graziano Giordani nel voler creare un vero e proprio punto di riferimento per tante famiglie e ragazzi del territorio Piceno. Il progetto ambizioso di creare un settore giovanile di alta qualità del noto imprenditore e’ riuscito ben presto a coinvolgere altri importanti imprenditori locali di livello internazionale, tra i quali anche Battista Faraotti e Francesco Bellini, che hanno abbracciato il sogno di creare un settore giovanile di altissimo livello e che attualmente vanta già più di 300 ragazzi tra scuola calcio e squadre giovanili. Tra gli altri obiettivi, il patron non ha mai nascosto anche il suo sogno di portare la prima squadra a livelli molto più alti.

« Prima dell’aspetto tecnico tattico, badiamo a valori e regole, come il rispetto dei compagni, rispetto degli avversari e della struttura che li ospita. Sono aspetti prioritari della crescita dei nostri ragazzi e che vengono prima di tutto il resto» dice Mauro Iachini, responsabile Tecnico del settore giovanile del team Atletico Ascoli.

Anche la famosa scuola calcio dei Piccoli Diabolici, fondata anni fa da due ex calciatori dell’Ascoli Calcio, Mario Bonfiglio e Fabio Di Venanzio, e’ stata assorbita della grande famiglia dell’Atletico Ascoli. Come spiega uno dei fondatori, Mario Bonfiglio e allenatore dei Giovanissimi cadetti « I Piccoli Diaboloci sono nati nel 2011 e siamo sempre cresciuti con il nostro settore giovanile. In questi ultimi anni, non potendo proseguire in alcune categorie, abbiamo risposto con entusiasmo alla chiamata del del patron Graziano Giordani e siamo confluiti con orgoglio nel prestigioso progetto dell’Atletico Ascoli».

Ai campi Agostini, storica struttura nella zona di Campolungo, si allenano tutte le squadre del sodalizio ascolano: dai Piccoli Amici 2013 fino alla prima squadra, che disputa i match di campionato al Picchio Village, mentre gli altri team giocano allo stadio di Castel di Lama.

«Fortunatamente abbiamo trovato questo spazio, che per noi è vitale, visto che in città non ci sono tanti spazi a disposizione» dice Fabio Di Venanzio, altra vecchia gloria bianconera, attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali « Partiamo dalle regole principali, come venire al campo in orario, essere ordinati nello spogliatoio, rispettare i compagni e gli avversari. Ringraziamo calorosamente la proprietà e la presidenza, perché hanno una voglia maniacale di far emergere sempre più questa realtà»

Nell’Atletico Ascoli ci sono ragazzi provenienti da altri luoghi, un fattore che stimola anche la comprensione nei confronti dell’altro. «Abbiamo anche ragazzi che provengono da paesi stranieri ed e’ molto gratificante per noi vederli crescere nel loro processo di integrazione sociale oltre che ovviamente in quello puramente tecnico. » prosegue Di Venanzio, Il nostro ruolo principale è pertanto quello di coordinare ed agevolare correttamente lo sviluppo naturale di queste dinamiche, nel rispetto della psicologia del singolo ragazzo, delle diverse sensibilità soggettive e delle buone prassi di un gruppo sportivo “in formazione” non solo sul piano calcistico ma anche e soprattutto di quello della convivenza. Per noi dell’Atletico Ascoli il calcio deve essere inteso soprattutto da un punto di vista psicologico e sociale dove lo sport diventa interazione ed integrazione, rispetto delle regole e degli altri e di conseguenza espressione di dinamiche sociali importanti per la maturazione dei nostri ragazzi.

L’Atletico Ascoli e’ ormai una solida realtà nel panorama calcistico marchigiano, una società che vuole crescere e confrontarsi proponendo lo sviluppo di un settore giovanile di qualità e di prospettiva incentrato sul rispetto dei valori umani, sportivi e sul senso di “attaccamento°. Il loro Prendere in carico bambini, ragazzi e giovani per educarli allo sport ed anche al raggiungimento di obiettivi sempre con impegno, sacrificio, passione e determinazione.

Rosa Bum Bum e Centobuchi espugnata

CENTOBUCHI-ATLETICO ASCOLI 0-2

Reti: 34’pt Rosa (Atl), 25’st Rosa (Atl)

Centobuchi (3-5-2): Lattanzi; Piemontese, Gibbs (1’st Diop), Piunti; Oddi, Felicioni (1’st Caioni), Calvaresi, Schiavi, Giuliani (32′ Amabili); Liberati A, Liberati S (1’st Picciola).
A disposizione: Capriotti, Caioni, Mascitti, Amabili, Petrescu, Diop, Picciola, Gjoci.
Allenatore: Grillo.

Atletico Ascoli (4-2-3-1): Albertini; Porfiri, Sosi, Filipponi, Fabi Cannella; Tedeschi (42’st Tarli), Santoni; Mariani (36′ Mariani Gibellieri), De Marco (39’st Filiaggi), Giovannini; Rosa (27’st Veccia).
A disposizione: Spinelli, Mattei, De Silvestre, Mariani Gibellieri, Tarli, Filiaggi, Veccia, Teodori, Carillo.
Allenatore: Filippini.

Ammoniti: Mariani (Atl), Schiavi (Cent)
Recuperi: 1’pt, 3’st

CRONACA DELLA PARTITA

Primo Tempo

8′ palla da sinistra in area per Mariani che di piatto sinistro debolmente mette a lato
13′ Destro da fuori area di Tedeschi in diagonale. Palla ampiamente al lato
17′ Punizione di Porfiri debole tra le braccia di Lattanzi
24′ Giovannini semina il panico in area di rigore, salta quattro avversari ma poi spara alto con il sinistro
34′ GOL ATLETICO! Cross di Porfiri per Rosa che sotto porta non sbaglia l’appoggio in rete
38′ Occasione ancora per Giovannini che si libera in area di rigore e calcia rasoterra. L’ex Gibbs respinge in scivolata

Secondo Tempo

3′ Tiro di Picciola dal limite, Albertini para in due tempi
4′ Mariani ruba palla sulla trequarti destra e serve De Marco che in area non arriva sul pallone
14′ Liberati viene liberato in area di rigore con il filtrante a mezzaltezza, l’attaccante calcia al volo di destro ma la palla termina al lato
20′ Giovannini calcia una punizione della destra, Rosa all’altezza del dischetto gira di testa ma la palla esce
25′ RADDOPPIO ATLETICO! Cross dalla destra di Porfiri e deviazione sia di Rosa che di un difensore avversario.
34′ Tiro di Amabili sul fondo alla sinistra di Albertini
41′ Giovannini si libera in area scarta anche il portiere ma incespica non riuscendo a calciare in porta

Successo di vitale importanza in un campo molto ostico e difficile. Tre punti che portano a 21 punti in attesa delle altre gare della nona giornata.

Doppietta di Rosa che in area di rigore si conferma un “cannibale”,con queste due reti arriva a toccare le sette reti in campionato raggiungendo Garbuglia in testa alla classifica marcatori.

Ora testa e cuore Al big match di sabato prossimo Al Picchio Village contro la Civitanovese.

PROGRAMMA SETT.GIOVANILE/SCUOLA CALCIO

Pronti all’ennessimo weekend ricco di impegni dalla Juniores ai più piccoli.

Clicca sotto e scopri nel dettaglio categoria per categoria tutti gli appuntamenti

FORZA RAGAZZI,FORZA ATLETICO ASCOLI

PHOTOGALLERY:Juniores 8°Giornata Atl.Ascoli-Monturano Campiglione 3-1

Photo Gallery
8°Giornata Juniores Marche Girone C Atl.Ascoli-Monturano Campiglione : 3-1

PH:Concetta Ottoni-Giancarlo Eleuteri

RISULTATI SETT.GIOVANILE: Rimonta Juniores,Stop per gli Allievi,Vittorie importanti per i Giovanissimi.

———JUNIORES REGIONALE——–

Atl.Ascoli – Monturano Campiglione:3-1

Formazione

Morganti(Zoldi45′), Gjyzeli, Calvaresi, Zadro(57’Lappani), Funari, Eleuteri, Carillo, Mattei(72′ Manca), Lupini, Talamonti(52′ Travaglia), Baldassarri (52′ Felicetti)

Allenatore: Sospetti

Gara numero 8 al picchio village, sotto una copiosa pioggia dal 1′ al 90′.

Partono bene i ragazzi, già al 2′ minuto con Carillo che dalla destra entra in area e viene atterrato. L arbitro assegna subito il rigore.

Sul dischetto va Calvaresi, col mancino spiazza Sbattella ma tira alto sopra la traversa.

Gli ospiti prendono coraggio e al 15′ vanno in vantaggio con Monterubbianesi di testa bravo a raccogliere un cross dalla destra .

I nostri fanno fatica ad entrare in partita.

Si crea qualche azione da gol ma il primo tempo si chiude con lo 0-1 ospite.

Nella ripresa di va subiti in gol al 47′ con Carillo dopo un inserimento in area di Mattei, che dal fondo serve il nostro attaccante che pizzicando butta la palla in rete.

Gli ospiti non demordono e si rendono pericolosi sulle palle inattive creando scompiglio nella nostra area di rigore.

All’ 83° calcio d’angolo dalla destra batte Calvaresi, pesca Eleuteri, che con uno stacco poderoso svetta sulla marcatura e insacca in rete di testa. È vantaggio Atletico Ascoli!

Poi al 90′ Manca chiude la partita con un diagonale di sinistro.

Complimenti ai ragazzi per aver fatto una grande rimonta ma anche all’avversario,dimostratosi molto ostico e quadrato con elementi molto validi.

——-ALLIEVI REGIONALI———

Atl.Ascoli-Monticelli :1-1

ATLETICO ASCOLI:

Gjyzeli, Pompetti, Ottaviani (10′ st Sbrolla), Cicconi, Parissi, Fradeani, Spinelli, Rosati, Mascitti (20′ st Arcopinto), Grazioli (20′ st Guaiani), Casalena (35′ pt Rago).

A disp: Scacciaferro, Ciccanti.

Allenatore :Filipponi

Marcatore: Grazioli al 5′ st.

Pareggio del Monticelli su rigore al 10′ st.

Espulso De Angelis per il Monticelli al 15′ st.

Gara giocata in maniera un po superficiale dai ragazzi, con diversi errori sotto il profilo tecnico. Il primo tempo finisce in parità con diverse occasioni sbagliate. Nella ripresa la squadra gioca leggermente meglio, facendo comunque tanti errori in prossimità della porta avversaria. Dopo il gol di Grazioli (uno dei migliori in campo) il Monticelli trova il pari su calcio di rigore.

——-ALLIEVI CADETTI——

Atl.Ascoli – Tolentino :0-3

Formazione

D’ Innocenzo,Spicocchi,Di Carlo,Acciaroli,Camaioni, Ferranti, Barresi,Ciuccarelli, Gori,Falcioni,Mochi.

Allenatore:Gilberto Sospetti

Sostituzioni :50° panza, diamanti 55° iachini ,Baldassarri , poli,sciamanna.

Buona partita dei ragazzi che di fronte a un avversario molto forte con tanti ragazzi 2003 hanno creato molte occasioni non concretizzando però. Tante belle cose viste in campo e tante altre da migliorare.

———GIOVANISSIMI REGIONALI ——-

Porto D’Ascoli – Atl.Ascoli:0-3

FORMAZIONE:

Traini,Di Luca(10°st Diamanti), De Carolis(12°st Valianti), Piccioni,Orsini, Cinaglia, Pignoloni(6°st Celani V.),Nicolai(15°st Sciamana),Giacoboni(1°St Mioli), Cannellini(22°St Gaspari), Celani D(18°st Castaldo)

A disposizione: Carassi,Riccitelli,

Allenatore:Di Venanzio

Marcatori: De Carolis,Autogol,Cinaglia.

Partita eccellente dei nostri giovani ragazzi che battono in trasferta il Porto D’Ascoli,una squadra molto forte con un bel gioco corale e tante ottime individualità .

La compattezza di tutti i reparti ha permesso di vincere questa partita e di qualificarsi alla fase regionale con due turni d’anticipo.

———–GIOVANISSIMI CADETTI——–

Piceno Football Team-Atl. Ascoli 1-13

Formazione:

Petrini, Canala, Sperandio, Agatiello, Cialini, Nepi,

Gaspari, Angelini, D’Annunzio, Neri, Vanni.

Sostituzioni: al 1° Miniscalco per Angelini.

Al 5° Gregori per Nepi. Pica per Vanni. Cofini per Neri. Schiavi per D’Annunzio. Morganti per Agatiello. Palanca per Sperandio.

Panchina: Cerfeda,Paci

Allenatore: Bonfiglio

Partita giocata ottimamente dai ragazzi con grande intensità , attuando un continuo palleggio alla ricerca sempre dell’uno contro uno.

UMILE E DETERMINATO,TRIS ATLETICO ASCOLI

ATL. ASCOLI 3 POTENZA PICENA 1

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Santoni, Fabi Cannella (41’st.Mattei), Sosi, Veccia (38’st.Porfiri) Filipponi, Mariani E. (44’st.Tarli) Tedeschi, Rosa (36’st.De Marco), Giovannini (47’st.Carillo), Iachini. A disp.: Spinelli, Di Silvestre, Teodori, Mariani Gibellieri. All.: Filippini.
POTENZA PICENA: Natali, Pepa, Mercuri, Ionni, Wahi, Mechetti, Agostinelli (25’st.Foglia), Thiam, Iori, Vecchione, Pepi. A disp.: Faraci, Tomassini, Zallocco, Santavenere, Girotti, Ercoli, Raccichini, De Fazio. All.: Santoni.
Arbitro: Michele D’Ascanio di Ancona
Reti: 3’pt. Giovannini (rig.) (A); 16’pt. Tedeschi (A); 17’pt. Iori (P); 33’st. Mariani (A);
Ammoniti: Rosa, (A); Pepi, (P); Espulsi: nessuno
Note: 200 spettatori; Recupero: 0’ pt.; 3’ st.;

Bella prova dell’Atletico Ascoli. Nella sfida col Potenza Picena la compagine di Filippini si esalta e porta a casa un largo successo. Bastano tre giri di lancetta e già Atletico avanti. Mariani atterrato in area, dagli undici metri Giovannini spiazza Natali. Al 16° invenzione di Giovannini che lancia Tedeschi centralmente entra in area pallonetto e raddoppio. Nemmeno il tempo di esultare per il team di Filippini la palla viene rimessa al centro per ripartire Iori tira da centrocampo, Albertini leggermente fuori dai pali e palla in rete: 2-1. Nella ripresa Atletico che contiene senza soffrire e Potenza Picena che prova a sfondare per cercare di trovare il gol del pari ma non vi riuscirà. Al 26 l estremo Natali Compie un autentico miracolo nel respingere un tiro di Rosa in angolo. Al 32 ha una buona occasione Pepi in area ma la sbaglia. Un minuto più tardi Atletico la chiude definitivamente. Mariani riceve assist al bacio da Giovannini che di rabbia la infila sotto la traversa. Un successo meritato per i padroni di casa prima della prossima insidiosa trasferta di in quel di Centobuchi.