Atl.Gallo – Atl.Ascoli:2-1 Tabellino e Cronaca

Atletico Gallo – Atletico Ascoli 2-1

Atletico Gallo: Cappuccini, Giunti, Notariale, Dominici, Di Gennaro (35’st Pontellini), Sanchini (1’st Focarini), Belkaid, Rizzato, Bartolini, Magnanelli (22’st Lazzari), Muratori (32’st Ridolfi).
A disp. Marcolini, Pecoraro, A. Nobili, Pradarelli, Galvani.
All. Mariotti

Atletico Ascoli (4-3-1-2): David; Mattei (30’st Giovannini), Natalini, Nicolosi, Felicetti (40’st Filipponi), Capponi (8’st Mariani), Gabrielli (15’st Lanza), Mariani Gibellieri; Vechiarello; Galli, Traini (40’st Marini).
A disp. Albertini, Giampieri, Sosi, Carillo.
All. Giandomenico

Arbitro: Sig. Bruno Spina di Barletta

Ammoniti: Magnanelli, Muratori, Lazzari, Dominici (AG), Capponi, Galli, Nicolosi (AA).

Reti: 2’st Muratori (AG), 43’st rig. Galli (AA), 45’st Lazzari (AG)

Giornata calda al Comunale di Gallo di Petriano dove mister Giandomenico è costretto a rinunciare a Raffaello, Garbujo e Cifani riproponendo il 4-3-1-2 che bene aveva fatto con il Colli e il Valdichienti.
Davanti a David trovano spazio Mattei e Felicetti sulle fasce con Natalini e Nicolosi a coprire la zona centrale. Gabrielli giostrava davanti la difesa con Capponi e Mariani Gibellieri a supportarlo. Dietro alla coppia Traini – Galli ancora Vechiarello libero di creare in tutte le zone del campo.
Proprio Vechiarello al 6′ recupera un pallone vagante sulla trequarti avversaria, si avvicina all’area ma il suo tiro si spegne alla sinistra di Cappuccini.
Ancora Vechiarello al 23′ dopo un’azione in verticale della squadra arriva al limite ma calcia ancora fuori. Al 27′ Capponi mette in bel cross dalla destra, la difesa respinge sui piedi di Gabrielli che di prima intenzione non centra la porta.
Al 33′ un bel cross di Mattei trova la testa di Traini ma la palla non impensierisce Cappuccini e sul capovolgimento di fronte è bravo David ad anticipare Bartolini.
David è ancora pronto qualche istante dopo a respingere una botta di Rizzato dalla distanza.
L’Atletico gestisce il match costringendo spesso e volentieri l’Atletico Gallo a mettere tutti e gli undici giocatori dietro la linea della palla. Un forcing che però non permette di sbloccare il risultato è la prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.
La partita cambia però nella ripresa. Al primo affondo cross dalla sinistra di Rizzato, David respinge ma arriva Muratori e realizza la rete del vantaggio.
L’Atletico ha però subito la palla buona per pareggiare, al 51′ palla in verticale per Traini, il rimpallo favorisce Galli che però da dentro l’area spara sopra la traversa.
Al 57′ in neo entrato Mariani semina il panico a centrocampo lasciando sul posto due avversari, palla in verticale per il bel movimento di Gallo che però poi perde l’attimo per la battuta a rete.
Al 66′ ci prova Felicetti dalla lunghissima distanza con il pallone che esce di poco sopra la traversa.
Al 68′ Mariani indemoniato dribbla quattro giocatori del Gallo, resiste ad una carica e lascia partire un tiro che si stampa sulla traversa.
Al 75′ punizione dalla sinistra, Bartolini sul secondo palo insacca ma la posizione del capitano del Gallo era irregolare.
Al 87′ Marini, appena entrato viene steso in area, dal dischetto Galli realizza il meritato pareggio.
Al 90′ Lazzari, in evidente posizione irregolare, realizza il gol del 2-1, portando i tre punti in casa Atletico Gallo.

Giandomenico:”Gallo squadra collaudata con giocatori di categoria superiore”


Le parole di mister Giandomenico alla vigilia della delicata e difficile sfida sul campo dell’Atletico Gallo Colbordolo:

“Andiamo ad affrontare una partita difficile contro una squadra che gioca ormai insieme da diversi anni. Hanno ottime individualità con dei giocatori che hanno giocato in categorie superiori. Non sarà assolutamente una partita semplice ma devo dire che ci siamo preparati bene. Siamo fiduciosi perché i ragazzi stanno lavorando davvero bene e questo mi rende molto felice.
Abbiamo cambiato modulo e questo ci dà la possibilità di sfruttare due soluzioni tattiche che ci possono aiutare durante la partita ma non credo sia questo a fare la differenza. Credo che lo faccia l’atteggiamento e il modo in cui affrontiamo le partite. Sono settimane che lavoriamo bene e sono davvero felice di questo.
L’infortunio di Raffaello è un duro colpo per noi. Oltre al giocatore forte, che non sono certo io a scoprire, Davide rappresenta per il resto della squadra un punto di riferimento importante per sue caratteristiche umane. Speriamo di recuperarlo presto.
Siamo una squadra molto giovane e abbiamo bisogno che gli under ci diano una grossa mano. Per fortuna abbiamo degli over importanti che riescono a portarsi dietro i ragazzi che comunque hanno riposto tutti alla grande. Cerchiamo di preparare al meglio questa importantissima partita”

Programma Weekend Settore Giovanile 2-3 Ottobre

2°giornata Juniores Regionale
Atletico Ascoli – Grottammare
Sabato 2 ottobre ore 15.00 presso i Campi Agostini di Ascoli Piceno

2° giornata Allievi fase provinciale
Atletico Ascoli – Monticelli
Domenica 3 ottobre ore 11.00 presso i Campi Agostini di Ascoli Piceno

2° giornata Giovanissimi fase provinciale
Porta Romana – Atletico Ascoli
Domenica 3 ottobre ore 16.45 presso il Campo comunale di Monterocco

2° giornata Giovanissimi Cadetti
Monticelli – Atletico Ascoli
Sabato 2 ottobre ore 16.00 presso il Campo di San Marcello

Il Weekend delle Giovanili



Partono alla grande i campionato giovanili per i ragazzi dell’Atletico Ascoli.
La Juniores Regionale, guidata da Nino Nosdeo, vince e convince contro l’Atletico Centobuchi.
Gli Allievi di mister Fabio Di Venanzio vincono in trasferta a Porta Romana nella prima giornata della fase provinciale.
Vittoria casalinga contro per i Giovanissimi di mister Mario Adriano Bonfiglio, reduci dalla vittoria nel “Torneo Vitelli” solo due settimane fa.

Atletico Ascoli – Valdichienti Ponte:3-0 — Tabellino e Cronaca

ECCELLENZA MARCHE – III^ Giornata

ATLETICO ASCOLI – VALDICHIENTI 3-0

ATLETICO ASCOLI (4-3-1-2): David; Felicetti, Raffaello (43′ Mattei), Natalini, Nicolosi; Capponi (23’st Giovannini), Gabrielli, Mariani Gibellieri (14’st Filipponi), Vechiarello; Galli (26’st Mariani), Traini (44’st Carillo).
A disposizione: Albertini, Sosi, Giampieri, Marini, Mariani.
Allenatore: Luigi Giandomenico.

VALDICHIENTI (4-3-1-2): Rossi; Frinconi, Comotto (34’pt Coltorti), Tordini, Pipoli (21’st Barry), Ciccarelli (27’pt Muzi), Borgese, Emiliozzi (1’st Pennacchioni); Trillini; Cuccu, Palmieri (39’st Rapagnani).
A disposizione: Mallozzi, Barry, Catinali, Piccinini, Sfasciabasti.
Allenatore: Daniele Marinelli.

ARBITRO: Cardarelli di Pesaro.
ASSISTENTE 1: Aureli di San Benedetto del Tronto.
ASSISTENTE 2: D’Ovidio di Pesaro.

RETI: 13’pt rig. e 11’st rig. Galli, 40’st Giovannini.

NOTE: Ammoniti: Mariani Gibellieri (A), Frinconi (V), Trillini (V), Mattei (A), Tordini (V).  Espulsioni: Cuccu (V). Recuperi: 3’pt. 5’st.

Riparte con un successo dopo la sosta l’Atletico Ascoli che supera nettamente il Valdichienti Ponte, alla seconda sconfitta in questa fase iniziale della stagione. La gara è stata certamente condizionata dalla sciocchezza di Cuccù, il quale dopo appena 10 minuti colpisce con un pugno in area Capponi. Espulsione per l’attaccante e rigore che Guido Galli (foto) trasforma con freddezza. Con il vantaggio di un uomo e di un gol l’Atletico gestisce la gara con autorevolezza rischiando in una sola occasione al 22’ quando su una palla lunga per Palmieri, David esce leggermente fuori tempo, rimediando con una deviazione di piede il tiro dell’attaccante da posizione defilata. Per il resto solo Atletico: al 27’ gran cross di Galli dalla sinistra sul secondo palo, sul quale Traini non arriva per una questione di centimetri. Al 30’ Traini di testa da calcio d’angolo, palla alta sopra la traversa. Cinque minuti dopo Galli devia da dentro l’area piccola, miracolosa deviazione in angolo di Rossi. In pieno recupero tiro di Vechiarello dopo una mischia in area, palla alta sopra la traversa.

Parte forte anche nel secondo tempo la squadra di casa che sfiora subito la rete con Vechiarello al 52’ che tre minuti più tardi calcia ancora verso la porta: un difensore in scivolata la prende di mano e l’arbitro decreta il secondo penalty. Ancora Guido Galli alla battuta e palla in rete. Il Valdichienti potrebbe riaprirla al 64’ quando per una strattonata in area di Filipponi, l’arbtro indica ancora il dischetto, ma il pallone calciato da Pennacchioni si stampa sul palo. Scampato il pericolo i ragazzi di mister Giandomenico tornano a farsi pericolosi con Traini, mentre gli ospiti ci provano con Barry. Nel finale palla filtrante di Mariani per Giovannini che supera Rossi e deposita in rete. Si chiude sul 3-0.

Fonte: Marche in Gol

Modalità di Accredito Atletico Ascoli – Valdichienti Ponte

L’Atletico Ascoli comunica le modalità di accredito e di accesso per giornalisti e fotografi per le gare casalinghe della s.s. 2021/22.
Atletico Ascoli – Valdichienti Ponte valevole per la terza giornata del Campionato di Eccellenza, si svolgerà domenica 26 settembre alle 15.30 presso il Campo Comunale di Castel di Lama in via Tevere, 2.

ACCREDITI STAMPA
Giornalisti, fotografi ed operatori dovranno presentare la richiesta di accredito rispettando i seguenti parametri:

– richiesta su carta intestata della testata giornalista, corredata dalla firma del direttore responsabile;
– copia del tesserino ODG in corso di validità; per coloro che non ne sono ancora in possesso, è necessaria una dichiarazione scritta del direttore responsabile della testata di appartenenza dove si specifica che si sta effettuando il tirocinio per conseguirlo.

La richiesta deve pervenire all’indirizzo mail atleticoascoli@gmail.com entro e non oltre le ore 19:00 di venerdì 24 settembre 2021.
Chi è in possesso del pass annuale non deve inviare alcuna comunicazione.

Il numero di richieste per testata è così da ripartirsi:
TV: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore
WEB:1 giornalista + 1 fotografo
CARTA STAMPATA: 1 giornalista + 1 fotografo
RADIO: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore

I fotografi ed operatori TV/RADIO accreditati dovranno presentarsi allo stadio massimo 30 minuti prima dell’inizio della gara per munirsi di pettorina e poter prendere posto in tribuna.

ACCESSO ALLO STADIO

L’ingresso al Campo avverrà esclusivamente dall’accesso principale. Al varco d’accesso, dove giornalisti, fotografi ed operatori accreditati MOSTRERANNO IL PROPRIO GREEN PASS e riceveranno il pass stampa, sarà allestito un punto di controllo con personale dedicato ad effettuare il controllo della temperatura (termoscanner a distanza). Qualora il soggetto individuato abbia una temperatura superiore a 37,5 °C, dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute.


I fotografi dovranno disporsi sui lati corti dietro le porte o sul lato lungo. Non verranno effettuate foto di squadra e non sarà permesso loro la sosta e/o il transito sul lato lungo panchine. I fotografi dovranno mantenere le distanze di sicurezza da qualsiasi altra persona presente a bordocampo ed essere muniti di protezioni personali (mascherine e guanti).

CONFERENZA STAMPA POST GARA
La conferenza stampa sarà prodotta e distribuita televisivamente/in streaming sul modello Formula 1: raccolta delle domande tramite Whatsapp e sottoposte all’allenatore e/o tesserati da parte dell’ufficio stampa.

Atletico Azzurra Colli – Atletico Ascoli 0-3 // Tabellino e Marcatori

Atletico Azzurra Colli – Atletico Ascoli 0-3

Atletico Azzurra (4-3-2-1): Marani; Mucci (25’st Amatucci), Nervini, Sosi, Cancrini (12’st Del Marro); Santoni, Sorci (8’st Alfonsi), S. Gagliardi; Renzi (1’st M. Gagliardi), Albanesi (29’st Polito); Filiaggi.
A disp. Levko, Vallorani, M. Gagliardi, Ciabuschi, Giorgio.
All. Amadio

Atletico Ascoli (4-3-1-2): David; Mattei (40’st Lanza), Natalini, Felicetti, Filipponi; Capponi (14’st Giovannini), Gabrielli, Mariani Gibellieri (45’st Giampieri); Vechiarello; Traini (14’st E. Mariani), Galli (35’st Marini).
A disp. Albertini, Lanza, Nicolosi, Sosi, Carillo.
All. Giandomenico

Rete: 30’st Galli, 42’st Giovannini, 48’st Mariani

Giandomenico sceglie un modulo diverso per la sfida di Coppa, optando per un 4-3-1-2. Tra i pali l’esordio di David con capitan Natalini a guidare una difesa Under con Mattei, Felicetti e Filipponi. Gabrielli si piazza davanti la difesa con Capponi e Mariani Gibellieri ai suoi lati. Vechiarello giostra invece dietro le due punte Galli e Traini.
Dopo i primi minuti di studio l’Atletico accelera con uno scambio veloce al limite tra Galli e Capponi. Il pallone di
Palla recuperata al limite della”area avversaria. Scambio veloce Galli – Capponi con il pallone di ritorno intercettato dalla difesa.
Al 15′ strepitoso David che nella stessa azione dice di no due volte a Renzi e poi a Filiaggi.
Un minuto dopo gioco di prestigio in area di Mariani Gibellieri che, dopo essersi liberato di un avversario, calcia sul palo a Marani battuto.
Al 22′ Traini addomestica un pallone difficile in area, mette il pallone in mezzo ma Marani in uscita anticipa Mariani Gibellieri.
Al 30′ la partita si sblocca, azione insistita dell’Atletico, palla sulla destra a Galli che incrocia sul secondo palo portando in vantaggio gli ospiti.
Al 44′ insiste la squadra di Giandomenico, tiro di Capponi dalla distanza, Marani non trattiene ma a Traini non riesce il tap in anticipato da un difensore.
Nella ripresa subito Marani al 6′ risponde a Galli dopo un’azione nata dagli sviluppi di un corner.
Entrano Mariani e Giovannini con un passaggio filtrante di quest’ultimo che non trova il compagno per questione di centimetri.
Al 30′ azione clamorosa per gli ospiti, lancio lungo dalle retrovie, il pallone spizzato da un difensore del Colli finisce a Giovannini che da solo davanti a Marani calcia al volo sopra la traversa.
Al 42′ palla illuminante di Gabrielli, Giovannini stoppa il pallone in area spalle alla porta e con un tacco incredibile raddoppia per l’Atletico.
Al 48′ azione di contropiede di Felicetti, palla in mezzo e Mariani realizza il 3-0.

Gɪᴀɴᴅᴏᴍᴇɴɪᴄᴏ:”Cᴏʟʟɪ sǫᴜᴀᴅʀᴀ ᴍᴏʟᴛᴏ ғᴏʀᴛᴇ, ᴅᴏᴍᴀɴɪ ᴏᴄᴄᴀsɪᴏɴᴇ ᴘᴇʀ ғᴀʀᴇ ᴀʟᴄᴜɴᴇ ᴠᴀʟᴜᴛᴀᴢɪᴏɴɪ”

Le parole di Mister Giandomenico alla vigilia del Derby di Ritorno di Coppa Italia Marche: “La squadra sta bene, abbiamo avuto una settimana in più per lavorare e per farci trovare pronti per i prossimi appuntamenti.
Domani con il Colli qualcosa cambierò, darò spazio a qualcuno che ha giocato poco anche se abbiamo giocato solo una partita di campionato ma voglio sfruttare questa occasione per fare alcune valutazioni.
Con il Colli sono sempre partite difficili, andremo ad affrontare una squadra forte e che si è rinforzata tanto. Proveremo a fare una grande prestazione per vincere e guadagnarci il passaggio del turno”

Atletico Ascoli – Urbania:0-0 Tabellino e marcatori

Atletico Ascoli – Urbania 0-0

Atletico Ascoli (4-3-3): Albertini; Gabrielli, Natalini, Nicolosi, Filipponi (30’st Felicetti); Mariani Gibellieri (36’st Carillo), Vechiarello (33’st Raffaello), Capponi (24’st Mattei); E. Mariani, Galli (30’st Traini), Giovannini.
A disp. David, Giampieri, Marini, Carillo.
All. Giandomenico

Urbania: Ducci, Rossi, Cantucci (50’st Hoxha), Giovannelli, Temellini, Aluigi (30’st Renghi), Cusimano, Catani, Fraternali, Lucciarini (14’st Caselli), Bicchiarelli (30’st Brisigotti).
A disp. Pagliardini, Calabresi, Rocco, Sema, Patrignani.
All. Sartini

Amm. Vechiarello (A), Catani, Giovannelli, Bicchiarelli (U)

Prima di campionato con mister Giandomenico che deve rinunciare a Cifani ma recupera Galli in attacco.
L’Urbania ci prova nei primi minuti con tiri da fuori ma non riesce ad impensierire Albertini.
Con il passare del tempo cresce l’Atletico. Azione devastante di Mariani che si libera di un paio di avversari e da una palla invitante a Galli. L’attaccante batte Ducci in uscita ma un difensore dell’Urbania salva sulla linea.
Accelera l’Atletico con Giovannini che trova con un pallone geniale Galli. L’attaccante si gira e tira da fuori ma la palla esce alla sinistra del portiere ospite.
La ripresa si apre come si era chiuso il primo tempo. Al 2′ Mariani lascia sul posto due avversari, palla al centro ma Galli dal dischetto spara alto.
Al 5′ lancio illuminante di Vechiarello, Mariani la mette giù di classe ma, invece di servire Giovannini libero in area, calcia sul portiere in uscita.
Al 17′ cross invitante di Filipponi, Galli anticipato da un avversario. Dal seguente corner Natalini svetta più alto di tutti ma un difensore salva a portiere battuto.
Al 36′ Fraternali riceve spalle alla porta ed è velocissimo a girarsi e calciare. La palla si spegne alla sinistra di Albertini.
Al 45′ tiro dalla lunga di Mariani, Ducci respinge sulla testa di Giovannini che va in rete ma secondo l’assistente era in posizione irregolare.
Si chiude 0-0 con tante occasioni non capitalizzate dai ragazzi di mister Giandomenico.

Modalità Accredito Atletico Ascoli – Urbania

L’Atletico Ascoli comunica le modalità di accredito e di accesso per giornalisti e fotografi per le gara casalinga

della s.s. 2021/22.
Atletico Ascoli – Urbania, valevole per la prima giornata del Campionato di Eccellenza, si svolgerà domenica 12 settembre alle 15.30 presso il Campo Comunale “F.lli Veccia” di Cupra Marittima.

ACCREDITI STAMPA
Giornalisti, fotografi ed operatori dovranno presentare la richiesta di accredito rispettando i seguenti parametri:

– richiesta su carta intestata della testata giornalista, corredata dalla firma del direttore responsabile;
– copia del tesserino ODG in corso di validità; per coloro che non ne sono ancora in possesso, è necessaria una dichiarazione scritta del direttore responsabile della testata di appartenenza dove si specifica che si sta effettuando il tirocinio per conseguirlo.

La richiesta deve pervenire all’indirizzo mail atleticoascoli@gmail.com entro e non oltre le ore 19:00 di venerdì 10 settembre 2021.
Chi è in possesso del pass annuale non deve inviare alcuna comunicazione.

Il numero di richieste per testata è così da ripartirsi:
TV: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore
WEB:1 giornalista + 1 fotografo
CARTA STAMPATA: 1 giornalista + 1 fotografo
RADIO: 1 giornalista + 1 tecnico/operatore

I fotografi ed operatori TV/RADIO accreditati dovranno presentarsi allo stadio massimo 30 minuti prima dell’inizio della gara per munirsi di pettorina e poter prendere posto in tribuna.

ACCESSO ALLO STADIO

L’ingresso al Campo avverrà esclusivamente dall’accesso principale. Al varco d’accesso, dove giornalisti, fotografi ed operatori accreditati MOSTRERANNO IL PROPRIO GREEN PASS e riceveranno il pass stampa, sarà allestito un punto di controllo con personale dedicato ad effettuare il controllo della temperatura (termoscanner a distanza). Qualora il soggetto individuato abbia una temperatura superiore a 37,5 °C, dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute.


I fotografi dovranno disporsi sui lati corti dietro le porte o sul lato lungo. Non verranno effettuate foto di squadra e non sarà permesso loro la sosta e/o il transito sul lato lungo panchine. I fotografi dovranno mantenere le distanze di sicurezza da qualsiasi altra persona presente a bordocampo ed essere muniti di protezioni personali (mascherine e guanti).

CONFERENZA STAMPA POST GARA
La conferenza stampa sarà prodotta e distribuita televisivamente/in streaming sul modello Formula 1: raccolta delle domande tramite Whatsapp e sottoposte all’allenatore e/o tesserati da parte dell’ufficio stampa.