Atletico Ascoli – Sangiustese:2-1 / Tabellino e Cronaca

Atletico Ascoli – Sangiustese 2-1

Atletico Ascoli: Battistelli, Cicconi (20’pt Di Matteo), Casale, Lanza, Gabrielli, Felicetti (28’st Mataloni), Di Ruocco, Esposito (42’st Sabatini), Ambanelli, Minnozzi, Vechiarello.
A disp. Novi, Marucci, Capponi, Mattei, Andreucci, Marini.
All. Giandomenico

Sangiustese: Monti, Pagliarini, Capodaglio, Ercoli, Monserrat, Stortini, Tomassetti, Ciucani (11’st Iuvalè, 39’st Tassi), Zira, Merzoug (18’st Doci), Tonuzi (18’st Cheddira).
A disp. Calcabrini, Tarulli, Paoloni, Iommi, Rotondo.
All. Morganti

Arbitro: Alessandro Bini (sez. di Macerata)

Reti: 9’pt Pagliarini (S), 16’st Minnozzi (A), 35’st aut. Monserrat (S)

Amm. Pagliarini (S)

Mister Giandomenico ripresenta lo stesso undici per la terza partita consecutiva. Cicconi trova spazio come terzino destro, a centrocampo Esposito, Gabrielli e Ambanelli coprono le spalle a Vechiarello che giostra dietro alla coppia Minnozzi – Di Ruocco.
Partono contratti i padroni di casa e al 9′ passa la Sangiustese. Fallo al limite segnalato dal signor Bini con Cicconi che deve abbandonare momentaneamente il campo. Tiro verso la porta, respinge Battistelli, si alza un campanile dopo un batti e ribatti dentro l’area e Pagliarini salta più alto di tutti e deposita in rete.
Da quel momento in poi solo Atletico in campo. Al 13′ ci prova Di Ruocco con Monti pronto sul primo palo. Al 17′ tocca ad Esposito dalla distanza, alto di poco.
Al 18′ cross di Ambanelli ma Minnozzi impatta male di testa. Al 20′ Cicconi non ce la fa e lascia il posto a Di Matteo con Ambanelli che scala sulla linea dei difensori.
Monologo dell’Atletico che però non riesce a realizzare il meritato pareggio.
Al 37′ cross dalla sinistra di Esposito, Minnozzi spalle alla porta prolunga la traiettoria con la nuca ma la sfera termina sul fondo.
La ripresa inizia come era finito il primo tempo: la Sangiustese si difende e l’Atletico le prova tutte per raggiungere il pareggio.
Al 2′ Casale riceve in area dopo una punizione, stop e tiro ma la mira non è giusta.
Al 6′ Di Ruocco semina il panico sulla fascia il suo cross viene recuperato da Esposito che scarica verso Di Matteo. Il centrocampista bianconero si accentra ma il tiro si spegne sopra la traversa.
Al 16′ finalmente il pareggio, ancora di Ruocco che mette una deliziosa palla in mezzo, Minnozzi di testa non perdona Monti.
L’Atletico non si ferma al 18′ Di Matteo il cui tiro fa fuori di poco. Al 30′ ancora Minnozzi il cui tiro fa la barba al palo.
Al 35′ arriva il meritato vantaggio. Cross di Di Matteo, la palla arriva in area dove Monserrat con un lieve tocco beffa il suo portiere.
L’Atletico non rischia fino al 90′ e porta a casa altri tre importantissimi punti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *